Home » I nostri Servizi » Coaching per l’Orientamento al Lavoro

Coaching per l’Orientamento al Lavoro

L’asticella è stata alzata! Sei pronto a saltare più in alto?

E’ impossibile trovare un lavoro? No!

E’ complesso trovare lavoro? Si!

Il mercato del lavoro è profondamente cambiato e non tornerà ad essere quello di qualche anno fà. Le regole sono cambiate, e non mi riferisco solo a quelle giuridiche. E’ cambiato quello che le aziende cercano. E’ cambiato il modo con cui i candidati devono proporsi. Non conoscere le nuove regole significa solo una cosa: non darsi alcuna possibilità!

Perché un’azienda deve scegliere te e non un altro?

Cercare lavoro non è semplicemente scrivere un CV (e pure qui di errori se ne commettono tanti), non è mandare a ventaglio una marea di CV con la speranza che qualcuno prima o poi risponda. Per assurdo oggi un candidato \ dipendente deve muoversi con le stesse strategie di base di un imprenditore:

  • deve avere una identità precisa
  • deve avere chiari punti di forza e sapersi proporre in modo distintivo
  • deve possedere sia competenze tecniche che premianti competenze personali
  • deve sapere quali canali utilizzare per proporsi ai propri “clienti” (l’azienda dalla quale mira ad essere assunto)
  • deve essere in grado di stringere relazioni di valore e gestirle in modo efficace

C’è un viaggio da percorrere!

C’è un viaggio da percorre e ogni step ha le sue regole e tutti sono funzionali a far arrivare preparato il candidato all’appuntamento finale: il colloquio di lavoro.

Colloquio Green Apple Team

Il tuo CV lavora per te?

Il CV rappresenta la carta d’identità e il biglietto da visita di un candidato. E’ il mezzo con cui spesso avviene il primo contatto. Può lavorare per te o contro di te: dipende dal modo in cui il candidato lo struttura e cosa ci scrive.

Alcune semplici e breve avvertenze:

  • Il tempo dedicato mediamente alla lettura di un CV è di 30 secondi. Se non c’è qualcosa in grado di catturare subito l’attenzione, il candidato è tagliato fuori!
  • Il CV deve essere breve e ben scritto
  • Il formato europeo è quello più odiato dalle aziende

Arrivi preparato al colloquio di lavoro?

Il banco di prova finale è il colloquio di lavoro. E’ il Momento per definizione. E’ il momento in cui, nel mio passato come recruiter, ne vedo succedere di tutti i colori. E’ incredibile! Eppure ben oltre l’80% delle domande può essere previsto. Ben oltre l’80% delle domande riguarda gli step di quel “viaggio” che prima vi rappresentavo. Mi è capitato di scartare laureati con 110 e lode e assumere candidati con voti più bassi. Perché? C’è una preparazione da fare, il colloquio non può essere improvvisato. Alcuni in questo sono autonomi, altri hanno bisogno di un supporto.

__________________________

Il servizio di Coaching per l’Orientamento al Lavoro accompagna il candidato in tutti gli step di preparazione necessari per far si che abbia tutte le opportunità per cogliere l’obiettivo che si è dato. Supportiamo il candidato nella definizione dei suoi obiettivi, nell’identificare i suoi punti di forza e di debolezza, valutando assieme su quali intervenire. Forniamo tutte le indicazioni necessarie affinchè il CV possa essere ben strutturato e contenere le informazioni necessarie per “far colpo”. Simuliamo un “colloquio di lavoro tipo” affinché possa acquisire tutte i principi e le dinamiche che governano un colloquio di lavoro, e che sono il frutto di quanto acquisito durante il percorso di formazione svolto con noi.

A chi è rivolto il servizio:

  • a candidati in cerca di primo lavoro o di collaborazioni
  • a soggetti che sono già impiegati in un lavoro e vogliono puntare a fare “qualcosa di diverso”
  • a soggetti che mirano ad assumere un ruolo diverso, maggiori responsabilità all’interno della stessa azienda (in questo caso il focus è sul self-marketing)

Sei pronto a darti una possibilità in più? Noi siamo al tuo fianco!

__________________________

 Il servizio di Coaching per l’Orientamento al Lavoro è coordinato da Massimo Negro, Certified Management Consultant e Business Coach, con un’esperienza di oltre 17 anni maturata a stretto contatto con player di dimensioni nazionali e internazionali. Per 3 anni ha avuto responsabilità di recruitment per una multinazionale nel settore della consulenza.

Massimo racchiude in sè anni di esperienza lavorativa in società rilevanti ed elevate conoscenze di crescita personale. Il connubio perfetto per chi vuole affrontare un percorso di crescita che gli consenta di realizzarsi personalmente e professionalmente. Serena G.

Ho conosciuto Massimo nel suo ruolo di coach. Con lui ho seguito un percorso one-to-one di orientamento al mercato del lavoro, focalizzato (fra gli altri) sulla definizione dei propri obiettivi, la compilazione del proprio curriculum e la preparazione per il colloquio di lavoro. Ma è stato molto, tanto di più, ben al di là delle tematiche trattate. Massimo è un leader ed un vero motivatore. Ed ha molta esperienza lavorativa “sul campo”. È stato perciò il mio “sparring partner” in un periodo di condizione personale caratterizzata da forte incertezza. Ed il suo impatto è stato determinante nell’aiutarmi a trovare gli strumenti utili, in definitiva, ad identificare i miei obiettivi – non solo lavorativi.  Massimo è un coach esigente. Chiede tempo e lavoro ai suoi coachee, soprattutto al di fuori delle sessioni. Ma posso dire che i tanti risultati li ho ottenuti proprio per aver seguito questo metodo. È stato impegnativo, ma molto ripagante. Consiglierei Massimo come business coach? Assolutamente sì. Ad un unica condizione però: che si sia disponibili mettersi in gioco ed in discussione. Luca C.

Ti aspettiamo!

Per informazioni sul servizio di Coaching per l’Orientamento al Lavoro potete scrivere a info.greenappleteam@gmail.com o contattarci allo 3936902415.